Informativa Privacy

ai sensi dell'articolo 13 Regolamento (UE) 2016/679 ("GDPR")

Premessa

I soggetti pubblici possono utilizzare informazioni personali per lo svolgimento delle proprie funzioni istituzionali anche in mancanza di una norma di legge o di regolamento che preveda espressamente il trattamento di dati personali e non devono richiedere il consenso dell’interessato (artt. 18, commi 2 e 4, 19, comma 1, del Codice). 

Informativa ai sensi dell'articolo 13 Regolamento (UE) 2016/679 ("GDPR")

Questa informativa sulla privacy spiega quali informazioni raccogliamo su di te, a quale scopo le usiamo e a chi le cediamo. Stabilisce inoltre i tuoi diritti in relazione ai tuoi dati e a chi puoi rivolgerti per maggiori informazioni o domande.

Scuola e privacy - Domande più frequenti

1. Trasmissione informativa

 L’istituzione scolastica ha predisposto una ‘informativa’ per tutte le figure che possono essere componenti dell’attivita’ scolastica (studenti – genitori – personale dipendente della scuola – esperti esterni – operatori esterni - fornitori).

 l’informativa agli utenti (studenti – genitori) ed ai dipendenti (docenti – ata) viene diffusa con queste modalita’: 

  •  tramite il ‘sito della scuola’

 l’informativa agli operatori esterni (esperti esterni – operatori esterni - fornitori) viene diffusa con queste modalita’:

  •  tramite il ‘sito della scuola’

 L’organigramma della ‘privacy’ è aggiornato regolarmente e prevede la nomina/individuazione delle seguenti figure:

  Titolare: Dirigente Scolastico

  Nomina responsabili: D.S.G.A. – Collaboratori del Dirigente Scolastico

  Nomina custodi parola chiave: s. - d.s.g.a. – Collaboratori del Dirigente Scolastico

  Nomina incaricati: Docenti e personale ATA

2. Chi è il titolare del trattamento

AI SENSI DEL ‘REGOLAMENTO EUROPEO’, IL TITOLARE DEL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI FORNITI ALLA SCUOLA È LEGALMENTE RAPPRESENTATO DAL DIRIGENTE SCOLASTICO PRO-TEMPORE;

Il Titolare è Dirigente Scolastico Dott. Gerardo Di Fonzo

Il Responsabile della Protezione dei Dati (DPO)

 Cognome: RODA'

 Nome: STEFANO

P.IVA: 01170290504

 Dati di contatto

Telefono: 05045246

Cellulare: 337714348

E-mail: ingstefano.rod@virgilio.it

PEC: stefanoroda@pec.it

3. Quali dati personali sono trattati

Protocollo informatico

Ad avviso del Garante le informazioni relative ai dipendenti acquisite nel protocollo informatico devono essere accessibili al solo personale specificamente incaricato di tali trattamenti e non alla generalità indifferenziata degli utenti dei servizi di protocollo.

Privacy a scuola

Sono state fornite le seguenti precisazioni:

-          le informazioni relative ai disturbi specifici di apprendimento costituiscono dati sensibili in quanto idonei a rivelare lo stato di salute degli interessati; tali dati devono quindi essere trattati nel rispetto delle più stringenti regole poste dal Codice Privacy per tale categorie di informazioni e della specifica normativa di settore sopra richiamata (cfr. artt. 13, 20 e 22 del Codice; regolamento adottato dal Ministero della pubblica istruzione per i trattamenti dei dati sensibili e giudiziari da effettuarsi presso il medesimo Ministero, le Istituzioni Scolastiche ed educative e gli istituti regionali di ricerca educativa - si veda in particolare la scheda n. 4 D.M. 7 dicembre 2006, n. 305);

-          con riferimento all'uso di cellulari e tablet a scuola spetta agli istituti scolastici decidere come regolamentare l'uso di tali strumenti, con l'ulteriore precisazione che essi possono essere utilizzati esclusivamente per fini strettamente personali (come per la ripresa e gli scatti fotografici di recite, saggi e gite scolastiche) e che non possono essere diffuse immagini, video o foto sul web se non con il consenso degli interessati;

-          non possono, inoltre, essere diffusi sul sito internet della scuola i dati personali relativi agli studenti beneficiari di agevolazioni per il servizio di refezione scolastica ovvero dei genitori in ritardo con il pagamento della retta o del servizio di mensa;

-          le telecamere installate all'interno delle scuole possono funzionare solo negli orari di chiusura degli istituti ed è sempre, comunque, necessario fornire un'idonea informativa sul trattamento dei dati personali effettuato tramite tali strumenti;

-          la raccolta di informazioni personali per attività di ricerca attraverso questionari da sottoporre agli studenti è consentita solo su base volontaria, se ragazzi e genitori sono stati prima informati sugli scopi della ricerca, le modalità di trattamento e le misure di sicurezza adottate.

Pubblicazione di atti e documenti sull'albo on line

Nell'adempimento degli obblighi di pubblicazione online di atti e provvedimenti amministrativi aventi effetto di pubblicità legale, le amministrazioni possono pubblicare dati personali, anche tratti da atti e documenti amministrativi, qualora "tale divulgazione, che deve essere sempre sorretta da un'adeguata motivazione, costituisca un'operazione strettamente necessaria al perseguimento delle finalità assegnate all'amministrazione da specifiche leggi o regolamenti", salvo in ogni caso il generale divieto di diffusione dei dati relativi allo stato di salute degli interessati. Quindi, la persistenza delle informazioni personali nell'albo online oltre il termine consentito dalla legge -senza che gli atti o le delibere fossero privati degli elementi identificativi degli interessati- rende illecita la diffusione dei dati personali in quanto priva di idonei presupposti normativi.

Pubblicazione delle graduatorie

Nella pubblicazione sui siti web istituzionali di istituti scolastici, nonché di altri uffici periferici del Ministero dell'istruzione dell'università e della ricerca, di graduatorie di dati personali concernenti il personale docente ovvero il personale ATA deve ritenersi eccedente la pubblicazione di dati quali, il recapito di telefonia fissa o mobile, l'indirizzo dell'abitazione o dell'e-mail, i titoli di studio, il codice fiscale.

4. Finalità del trattamento e base giuridica

La raccolta e la diffusione delle principali informazioni statistiche aggregate riguardano gli alunni frequentanti e l’organizzazione della scuola.

La Rilevazione è prevista dal Programma statistico nazionale.

L’obbligo di fornire dati statistici per la Rilevazione è previsto dall’articolo 7 del D.lgs. n. 322/1989 e successive modifiche e integrazioni.

Non rientrano nell’obbligo le particolari categorie di dati personali indicati negli articoli 9 e 10 del Regolamento UE

Privacy a scuola

Sono state fornite le seguenti precisazioni:

-          le informazioni relative ai disturbi specifici di apprendimento costituiscono dati sensibili in quanto idonei a rivelare lo stato di salute degli interessati; tali dati devono quindi essere trattati nel rispetto delle più stringenti regole poste dal Codice Privacy per tale categorie di informazioni e della specifica normativa di settore sopra richiamata (cfr. artt. 13, 20 e 22 del Codice; regolamento adottato dal Ministero della pubblica istruzione per i trattamenti dei dati sensibili e giudiziari da effettuarsi presso il medesimo Ministero, le Istituzioni Scolastiche ed educative e gli istituti regionali di ricerca educativa - si veda in particolare la scheda n. 4 D.M. 7 dicembre 2006, n. 305);

-          con riferimento all'uso di cellulari e tablet a scuola spetta agli istituti scolastici decidere come regolamentare l'uso di tali strumenti, con l'ulteriore precisazione che essi possono essere utilizzati esclusivamente per fini strettamente personali (come per la ripresa e gli scatti fotografici di recite, saggi e gite scolastiche) e che non possono essere diffuse immagini, video o foto sul web se non con il consenso degli interessati;

-          non possono, inoltre, essere diffusi sul sito internet della scuola i dati personali relativi agli studenti beneficiari di agevolazioni per il servizio di refezione scolastica ovvero dei genitori in ritardo con il pagamento della retta o del servizio di mensa;

-          le telecamere installate all'interno delle scuole possono funzionare solo negli orari di chiusura degli istituti ed è sempre, comunque, necessario fornire un'idonea informativa sul trattamento dei dati personali effettuato tramite tali strumenti;

-          la raccolta di informazioni personali per attività di ricerca attraverso questionari da sottoporre agli studenti è consentita solo su base volontaria, se ragazzi e genitori sono stati prima informati sugli scopi della ricerca, le modalità di trattamento e le misure di sicurezza adottate.

Pubblicazione di atti e documenti sull'albo on line

Nell'adempimento degli obblighi di pubblicazione online di atti e provvedimenti amministrativi aventi effetto di pubblicità legale, le amministrazioni possono pubblicare dati personali, anche tratti da atti e documenti amministrativi, qualora "tale divulgazione, che deve essere sempre sorretta da un'adeguata motivazione, costituisca un'operazione strettamente necessaria al perseguimento delle finalità assegnate all'amministrazione da specifiche leggi o regolamenti", salvo in ogni caso il generale divieto di diffusione dei dati relativi allo stato di salute degli interessati. Quindi, la persistenza delle informazioni personali nell'albo online oltre il termine consentito dalla legge -senza che gli atti o le delibere fossero privati degli elementi identificativi degli interessati- rende illecita la diffusione dei dati personali in quanto priva di idonei presupposti normativi.

Pubblicazione delle graduatorie

Nella pubblicazione sui siti web istituzionali di istituti scolastici, nonché di altri uffici periferici del Ministero dell'istruzione dell'università e della ricerca, di graduatorie di dati personali concernenti il personale docente ovvero il personale ATA deve ritenersi eccedente la pubblicazione di dati quali, il recapito di telefonia fissa o mobile, l'indirizzo dell'abitazione o dell'e-mail, i titoli di studio, il codice fiscale.

4.a Navigazione del Sito "Prima Visione Web"

Informativa ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento Europeo 2016/679 GDPR

Con il presente documento (“Informativa”), il Titolare del trattamento, come di seguito definito, desidera informarLa sulle finalità e modalità del trattamento dei Suoi dati personali in occasione della consultazione del sito web fornito dal Gruppo Spaggiari Parma S.p.A. accessibile per via telematica all’indirizzo https://www.iccastelfiorentino.gov.it/pvw/app/FIME0065/pvw_sito.php  (il “Sito”) e sui diritti che il Regolamento (UE) 2016/679, relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati (“GDPR”), Le riconosce.

La presente Informativa attiene esclusivamente al trattamento dei dati personali condotto attraverso il Sito e non si riferisce al trattamento dei dati personali degli utenti eseguito all’interno dei diversi ambienti informatici, accessibili dallo stesso Sito, di seguito indicati: “ClasseViva”, “SegreteriaDigitale”, “PrimaVisioneWeb”,(di seguito, le “Applicazioni”).

Per trasparenza nei confronti dei soggetti interessati, preme precisare che, in ragione degli specifici accordi contrattuali intercorrenti con gli istituti scolastici, titolare del trattamento dei dati personali condotto all’interno delle Applicazioni sarà l’Istituto scolastico di riferimento dell’utente, mentre Gruppo Spaggiari Parma S.p.A. opererà quale Responsabile del trattamento designato dal titolare del trattamento ai sensi dell’art. 28 del GDPR. Pertanto, con riferimento al trattamento dei dati personali condotto nelle Applicazioni, le specifiche informazioni ex art. 13 del GDPR dovranno essere rilasciate dal e/o richieste al relativo titolare del trattamento.

Resta inteso che la presente informativa non riguarda il trattamento dei dati personali condotto attraverso eventuali siti internet, pagine o servizi on-line di terze parti, raggiungibili dall’interessato tramite link ipertestuali eventualmente presenti sul Sito. Tale trattamento resta soggetto alla privacy policy fornita dal gestore del relativo sito terzo; pertanto, si invitano gli interessati a prendere visione di tali documenti prima di navigare sui siti terzi.

 

4.b Registrazione al Sito

Testo (solo se presente)

4.c Attività informativa

Testo

5. Con quale modalità saranno trattati i Suoi dati personali

Testo

6. A quali soggetti potranno essere comunicati i Suoi dati personali e chi può venirne a conoscenza

Testo (chi potrà accedere a tali informazioni)

7. Trasferimento di dati personali all’esterno dell’Unione Europea

Testo (se eventualmente è previsto un trasferimento extra-UE)

8. Quali diritti Lei ha in qualità di interessato

Testo (elenco dei Diritti sanciti dall’Art. 15 al 21 del GDPR)

9. Come può esercitare i Suoi diritti

Testo (recapiti da contattare)

  • Scarica allegato informativa privacy per i fornitori dell'Istituto.pdf
  • Scarica allegato informativa privacy per i dipendenti dell'Istituto.pdf
  • Scarica allegato informativa privacy per gli utenti dell'Istituto.pdf